Fondazione E. Mach - Istituto Agrario San Michele a/A Azienda Agricola

Fondazione E. Mach - Istituto Agrario San Michele a/A Azienda Agricola

 

  • Vini e distillati

 

L'azienda agricola è composta da circa 120 ettari di terreni coltivati a vite e melo, da una cantina e da una distilleria. Essa non svolge solo attività produttive e di trasformazione, ma esercita anche un ruolo di supporto per le attività sperimentali, didattiche e dimostrative condotte dagli altri centri dell'istituto.

L'azienda agricola opera su tre livelli: 

  • come attività economica per quanto riguarda la produzione di frutta, uva e vini; 
  • come supporto per i lavori di ricerca e sperimentazione delle varie unità operative del Centro sperimentale e del Centro di assistenza tecnica; 
  • come servizio per l'attività didattica e formativa del Centro scolastico.

L'azienda agricola è volta a realizzare un modello di agricoltura sostenibile, privilegiando l'adozione di tutti quei principi evolutivi che rendono le attività produttive meno problematiche dal punto di vista agronomico e meno impattanti dal punto di vista ambientale.

Cantina

La cantina è ospitata nel monastero agostiniano risalente al XII secolo. Le antiche e suggestive mura creano un ambiente sospeso tra storia, fascino centenario e razionale modernità, dove l'arte enologica viene condotta ininterrottamente da quasi mille anni

La struttura, ampliata e razionalizzata nel corso degli ultimi due decenni, è oggi dotata di una moderna e tecnologica cantina di vinificazione e di un reparto per la produzione di spumante secondo il metodo classico. Presso la cantina si trasformano solo le uve provenienti dai migliori vigneti aziendali, perseguendo l'obiettivo di produrre una gamma di vini che fungano da esempio e che rappresentino l'intero panorama enologico della provincia di Trento.

Distilleria

Il ciclo di lavorazione delle uve si completa in distilleria, dove è stato realizzato un tradizionale alambicco discontinuo a bagnomaria, oggi universalmente riconosciuto quale simbolo dei distillatori trentini. Seguendo fedelmente la tradizione l'Istituto Agrario continua a distillare tutte le proprie vinacce, creando una dozzina di grappe di monovitigno e la grappa Castel San Michele. 

Presso la distilleria vengono prodotte anche alcune acquaviti di frutta (mele, pere e ciliegie di provenienza interna) e un'acquavite di vino invecchiata per 10 anni. L'attenta e sapiente gestione delle vinacce e della frutta è il segreto dell'eleganza e della personalità delle grappe e della fragranza delle acqueviti dell'Istituto Agrario.

Orari apertura:

dal Lunedì al Venerdì,

dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Giorni di chiusura: Sabato e Domenica.

Visite guidate:

dal Lunedì al Venerdì,

dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Sono previste attività didattiche.

 

Ricette

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.