Maxentia

Maxentia

 

  • Grappe

 

Nel cuore del Trentino, lungo la strada che da Trento porta a Riva del Garda, in una suggestiva vallata contornata da antichi castelli e graziosi laghetti si trova Santa Massenza, un piccolo paesino, legato da sempre alle antiche tradizioni vitienologiche e distillatorie. Dalle campagne ubicate in zone particolarmente vocate alla coltivazione della vite, grazie alle condizioni climatiche miti, all’esposizione del sole con delicata ventilazione e terreni di vario impasto, si ricavano preziose uve che, abilmente vinificate e distillate, danno origine a questi vini e grappe.

I vini sono ottenuti dalla vinificazione da uve prodotte nell’azienda agricola. I vigneti sono coltivati con lo scopo di ricavare uve di grande qualità; per ottenere questo durante l’annata l’azienda sincronizza al meglio le varie pratiche agronomiche in modo da portare in cantina uve perfettamente sane e mature. La vendemmia è fatta manualmente, mettendo i grappoli appena raccolti in piccole casse, in modo da evitare lo schiacciamento degli stessi e quindi la rottura degli acini prima della pigiatura. Le vinificazioni avvengono seguendo le moderne tecniche, sempre più perfezionate e attente ad ottimizzare tutte le fasi della lavorazione.

Particolare attenzione è posta nel far svolgere la fermentazione alcolica nelle migliori condizioni, guidandola a seconda delle esigenze, anche grazie a periodiche analisi. I vari vini sono poi stoccati per periodi diversi, a seconda del tipo, in serbatoi d’acciaio inox, oppure per vini come Cabernet e Teroldego affinati in botticelle di legno pregiato (barrique), prima di essere imbottigliati.

Orari visite guidate:

Visite guidate solo su prenotazione.

Ricette

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.