Il burro fatto in casa

Dolci

Ingredienti

  • Avete mai provato a fare il burro in casa? 

    No, direte, troppo complicato! Ed invece potrebbe essere semplicissimo ed anche divertente.

    Ecco le uniche cose che vi servono per provarci: 

    • una bottiglia di vetro dal collo largo (vanno bene quelle da 1 lt della salsa di pomodoro...ovviamente ben lavate!)
    • 150 ml di panna fresca
    • un po' di pazienza

Non si tratta solo di una ricetta della nonna, ma se vogliamo è anche una sorta di esperimento, molto utile per i bambini che grazie alla bottiglia di vetro vedono con i propri occhi il processo che porta dalla panna al burro. 

Prendete una bottiglia di vetro dal collo largo da 1 lt.

Mettete all'interno 150 ml di panna fresca. Fate attenzione che la panna non sia troppo fredda o troppo calda. La temperatura ideale per facilitare la preparazione è di circa 14°C. 

Avvitate bene il tappo, per evitare un'esplosione pannosa in tutta la cucina! 

Iniziate a sbattere la bottiglia con un ritmo sostenuto ma che dovrete mantenere costante per circa 10 minuti (quindi non troppo forte ma nemmeno troppo piano). 

Cosa accade nella bottiglia?

Dopo alcuni minuti non sentirete più il classico rumore del liquido che sbatte sulle pareti...anzi non sentirete più alcun rumore. Siete giunti al primo stadio: la panna montata. Qui la variante prevede che vi fermiate un instante (non troppo!) apriate la bottiglia e con un dito diate una leccatina alla panna che troverete attaccata al tappo. 

Continuate a sbattere ancora per qualche minuto (ricordatevi se fate la variante di richiudere bene la bottiglia!) e sentirete un nuovo suono: quello di un solido che fa ploff, ploff! Il vostro burro è pronto e lo potrete estrarre dalla bottiglia e riporlo sopra una carta oleata o da forno. Quindi riponetelo in frigo per qualche ora.

Nella bottiglia resterà un liquido biancastro. Sapete come si chiama? Laticello, ottimo per chi ha qualche problema di stichezza...ma non ne abusate! 

Alcuni suggerimenti: 

  • se vi capita di andare in malga d'estate, fatevi dare un po' di panna e provateci una volta tornati a casa. Vedrete che in questo caso il vostro burro sarà giallo, merito dell'erba e dei fiori che hanno mangiato le mucche al pascolo
  • se volete dare al vostro burro una forma particolare, usate degli stampini per biscotti, lasciando raffreddare in frigo all'interno dello stampino
  • per gustarlo al meglio vi consigliamo una bella fetta di pane e una buona marmellata. Noi vi consigliamo quelle dell' Agritur Dalaip Dei Pape, acquistabili anche online. 

Se invece cercate un buon burro da acquistare, fatto in modo artigianale con panna cruda d'alpeggio, allora dovete venire in Primiero d'estate e comprare il Botìro di Primiero di Malga, ma questa è un'altra storia...

Ricette

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.