Ravioli con tarassaco

Primi piatti

Ingredienti

  • Ingredienti:

    Per la pasta all'uovo: 
    1 Kg di semola
    500g di farina 00
    10 uova
    10 tuorli
    1 cucchiaio di Olio Extra Vergine d'Oliva del Garda

    Per il ripieno al tarassaco:
    500g di foglie di tarassaco
    200g di ricotta fresca
    100g di Trentingrana
    Noce moscata q.b.
    1 cucchiaio di fecola
    Sale e pepe q.b.
     

Preparare la pasta all'uovo, formando una fontana con semola e farina, aggiungendo al centro le uova, i tuorli e l'olio e impastando delicatamente fino a formare un impasto liscio ed omogeneo, da far riposare per mezza giornata in frigorifero.

Nel frattempo sbollentare il tarassaco raccolto e pulito, scolarlo e far brasare in un soffritto di scalogno. Una volta freddo, tritare finemente.

In una ciotola porre il tarassaco tritato, la ricotta, il Trentingrana, un pizzico di noce moscata grattugiata, 1 cucchiaio di fecola, salare e pepare a piacere. Mescolare bene fino a formare un composto omogeneo.
Una volta concluso il riposo della nostra pasta all'uovo, tirarla con l'apposita macchinetta ripiegandola più volte, fino ad arrivare ad uno spessore abbastanza sottile.

Stendere e rifilare con un coltello per creare delle strisce alte circa 12 cm
Riempire la sac à poche con il ripieno al tarassaco e iniziare a disporre sulla striscia di pasta, distanziando le palline di composto circa 4-5cm una dall'altra.

Richiudere la sfoglia sigillando bene con le dita e cercando di far fuoriuscire tutta l'aria. Rifilare con una rotellina dentata creando i nostri ravioli.

Cuocere per 5 minuti in acqua bollente insalata e servire con una grattata di Trentingrana, burro di malga fuso e della pancetta o speck croccante.

Questa ricetta è stato ideata e realizzata dal Rifugio Passo Valles

Ricette

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.