Pane

L'arte della panificazione, attività che esiste da millenni, è radicata sul nostro territorio a tal punto da essere parte integrante della cultura locale e della tradizione popolare. Il pane, l'alimento principe nell'immaginario collettivo, è un prodotto ricco di sapori e di profumi fortemente radicati nella memoria di ognuno.

questo alimento si è modificato nel tempo, adattandosi alle usanze ed ai luoghi in cui veniva prodotto e consumato. Nella nostra provincia le regole, che riguardano la produzione del pane, sono raccolte negli antichi statuti di Trento che risalgono fino all'anno 1183, dove i fornai trentini venivano chiamati pistori.

Oggi le tecniche e gli strumenti di lavorazione si sono sviluppati, però il pane fresco trentino non ha mai smesso di essere frutto del lavoro delle mani esperte, immancabilmente infarinate, dei panificatori trentini. Sono loro a dosare gli ingredienti per caratterizzare il sapore, la consistenza, la croccantezza delle molteplici tipologie del pane fresco. Sono loro ad imprimere nel pane, pezzo per pezzo, quelle sfumature e quei particolari che possono solo derivare da una lavorazione tradizionale. Il lavoro dei fornai è insostituibile ed oggi come ieri essi continuano a ripetere quotidianamente quello che nell'immaginario collettivo viene vissuto quasi come un rito.

Ricette

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.