Patata di montagna

La patata trentina di montagna si presenta ben matura con pasta solida anche dopo diversi mesi di conservazione naturale.
Ciò che la contraddistingue particolarmente è il suo sapore che risulta essere inconfondibilmente gradito e pieno, anche all'assaggio in assenza di ingredienti di condimento. 
In Trentino questo tubero viene coltivato fino ad un'altitudine di 1500 m sul livello del mare.

L'Altopiano delle Giudicarie,tra i 600 e 900 m di altezza, è famoso per la coltivazione delle Montagnine: l’aria pulita, il terreno soffice e la passione che viene messa nella coltivazione, rendono le nostre patate più naturali e saporite!

È stato dimostrato che le patate di montagna, che crescono oltre i 400 m s.l.m., sono più salubri perché contengono una quantità maggiore di vitamina C e una minore concentrazione di glucosio.

Le Montagnine sono stagionali, vengono commercializzate soltanto dall’autunno alla primavera, seguendo il ciclo delle stagioni, e sono conservate al naturale, (Conservazione al naturalesenza trattamenti chimici antigermoglianti, sfruttando le temperature basse della Valle.

 

Per tutti questi motivi queste patate hanno un gusto genuino e inconfondibile.

Ricette

Eventi

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.