Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino

nel cuore delle Dolomiti

Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino

Il Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino, istituito nel 1967 e situato a cavallo fra le Valli di Fiemme, Fassa e Primiero, è costituito da ambienti tipicamente montani, nonché luoghi magici di rara bellezza riconosciuti Patrimonio Naturale UNESCO.

Imponenti pareti di bianca dolomia, verticali dirupi di porfido scuro, curiose forme geologiche modellate da eventi di decine di milioni d'anni fa, forre scavate da impetuosi torrenti, aridi altipiani rocciosi e piccoli ghiacciai, dolci pascoli alpini e rotonde praterie fiorite, limpidi specchi d'acqua, suggestive e secolari foreste che amplificano le voci della natura e dove non è favola l'incontro con la fauna del bosco. 


Da non perdere la Foresta dei Violini, nota ai più famosi musicisti per i suoi abeti di risonanza, ed i quattro Centri Visitatori di Villa Welsperg, Paneveggio, San Martino di Castrozza e Pra de Madego: piccoli musei per grandi scoperte.

Degne di nota anche la Val Venegia e la Val Canali, angoli di paradiso incastonati nella cornice mozzafiato delle Pale di San Martino. 
Ma i progetti si sommano alle idee, aggiungendo sempre qualcosa di nuovo per condurre il visitatore a osservare e conoscere la natura, ma soprattutto a rispettarla ed amarla attraverso una serie infinita di iniziative per grandi e piccini.

Numeri telefonici centri visitatori: 

  • Villa Welsperg - 0439765973
  • Paneveggio - 0462576283
  • San Martino - 0439768859
  • Ecomuseo del Vanoi - 0439719106

Ricette

Eventi

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.