1. Facebook
  2. Twitter
  3. Instagram
  4. Google +
  5. Pinterest

Description

Il percorso comincia da Siror, dove la Macelleria Bonelli produce, da oltre quarant’anni, la tipica carne fumada, oltre ad una serie di chicche gastronomiche come lo Speck ai fiori di Primiero frutto di una collaborazione con l’Az. Agricola Erborì

Da Tonadico parte invece il sentiero didattico Tonadico – Cimerlo, che porta sino in Val Canali, una “Valle Bio-diversa”, grazie agli importanti progetti ecosostenibili lanciati dal Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino. Qui merita una visita Villa Welsperg con il suo orto custode ma anche il facile Sentiero delle Muse Fedaie. Difronte alla Villa, invece, potrete godere di una suggestiva spiaggetta sulle rive del torrente Canali dai colori caraibici, oltre che delle magiche sponde del laghetto Welsperg. Numerose le attività e le escursioni organizzate dal Parco, anche sotto le stelle, per coniugare natura e sapori. 

Per le famiglie con bambini ci sono anche dei divertenti trekking con gli asinelli che vi condurranno fino all’Agritur Dalaip dei Pape dove sorgono le più alte coltivazioni di piccoli frutti del Trentino. Da qui, con una facile passeggiata, si arriva fino al Passo Cereda dove vi attende l’Agritur Broch con la loro fattoria didattica degli animali. 

Si torna, quindi, a valle dove si snoda la culla del vostro shopping goloso: gli appassionati di dolci avranno davvero l’imbarazzo della scelta tra la torta sacher della Pasticceria Simion, lo strudel della Pasticceria Lucian e il gelato artigianale con latte di Primiero della Gelateria Il Sorriso

A questo punto dovete per forza dirigervi verso Mezzano, uno dei Borghi più belli d’Italia, che vi attende con il suo percorso tra Cataste e Canzèi, un mix tra arte e folklore, tra passato e moderno. 

Prima di arrivare in paese è d’obbligo una sosta al Caseificio di Primiero dove si può conoscere la famosa Tosèla e il nostrano Primiero, ottimo quello di malga, da abbinare al miele locale dell’Apicoltura El Rasabeck e alle ottime birre artigianali del Birrificio Bionoc’, visitabile sempre a Mezzano.

Qui si trova, solo in estate, anche il Botìro di Primiero di malga. Per scoprire come viene prodotto ci si sposta nella vicina Valle del Vanoi, a Malga Fossernica di fuori, ai margini del Sentiero Etnografico, che dedica un percorso ed una serie di attività alle malghe, curati dall’Ecomuseo del Vanoi. Da non perdere una tappa ai Masi di Tognola con possibilità di pernottamento a Prà dei Tassi, due antiche baite restaurate in modo conservativo per un’immersione nel passato più autentico. Qui vicino potrete visitare anche la Segheria Veneziana e fare una tappa golosa all’Osteria La Siega.

Per gli amanti dei colori di montagna, sopra l’abitato di Zortea, vi aspetta l’Agritur Maso Santa Romina dove si coltivano fragole e mirtilli, ma anche erbe e fiori di montagna

Recipes

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.