1. Facebook
  2. Twitter
  3. Instagram
  4. Pinterest

MIEL DA MONT

Da Ciasa do Parè il primo miele trentino Presidio Slow Food

Miel da Mont

Da Ciasa dò Parè ai piedi delle Dolomiti della Val di Fassa il primo miele trentino Presidio Slow Food

Il miele millefiori di montagna del Trentino è autentico custode dei profumi e dei fiori dolomitici e della biodiversità alpina e questo all’Agritur Ciasa Dò Parè lo sanno molto bene. 

Apicoltori da generazioni con il nonno Luigi che ha creduto dall’inizio sull’ impronta biologica dell’azienda agricola, requisito fondamentale, oltre a quello dell’altitudine della produzione sopra i 1500 mt, per far diventare il loro Miel da Mont il primo in Trentino ad essere riconosciuto Presidio Slow Food

Luigi ed Alessandro, che si occupano delle api, sanno bene quanto impegno e fatica servano per ottenere questo pregiato millefiori di alta montagna

Un miele biologico, prodotto ai 1870mt del Passo San Pellegrino, quando i prati si preparano ad accogliere l’alpeggio con una ricchezza floreale che va dalla campanula al timo selvatico, dal trifoglio al lampone, fino al rododendro per citarne alcuni. Ed è proprio la diversità della fioritura a rendere questo miele sempre unico e diverso, dandogli quelle sfumature giallo ambrate, rossicce o più scure e regalando quel sapore fresco e raffinato che, al gusto, ricorda anche le note dei piccoli frutti, di cui le api si alimentano nel loro viaggio nei boschi che circondano i prati in fiore di Malga Col de Mez e Malga Boer. 

Un miele di alta quota prodotto in un tempo di massimo 15-20 giorni nel primo periodo d’alpeggio (fine giugno-metà luglio), tanto da rendere questa produzione assolutamente limitata nella quantità, oltre che ardita per i rischi che ci sono nel produrre miele a queste altitudini e per la scarsa resa che la quota comporta. Elementi questi che Slow Food premia con l’assegnazione di un Presidio a tutela di piccole produzioni, che sostengono tradizioni e biodiversità di montagna, che altrimenti rischierebbero di scomparire. Un’apicoltura di alta montagna biologica e coraggiosa che va valorizzata a cui si aggiunge, dopo Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta, anche il Trentino con i nostri amici di Ciasa do Parè dove questo miele speciale è reso ancor più buono dall’abbinamento con i loro formaggi stagionati a latte crudo, anche questi rigorosamente biologici. 

Non resta quindi che attendere la primavera, quando le api potranno volare tra i parti in fiore ai piedi delle Dolomiti di Fassa per produrre questo oro giallo, sano, pulito e giusto che non vediamo l’ora di assaggiare, protagonista anche della bella esperienza in fattoria “Contadini di montagna” che si tiene tutte le settimane in agritur a partire da giugno. 

Info e prenotazioni 
Agritur Ciasa Dò Parè
Tel. +39 347 8984221

Scopri le Esperienze
Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.