1. Facebook
  2. Twitter
  3. Instagram
  4. Pinterest

#ENROSADIRATIME

Accendi il gusto al tramonto, vista Dolomiti!

#ENROSADIRATIME

Accendi il gusto al tramonto, vista Dolomiti

Il tramonto sulle Dolomiti, anche noto come Enrosadira, non è semplicemente un momento. E’ una candida attesa, un crescendo di emozioni, un esplosione di colori dal giallo al rosa, che ti fa sentire un tutt’uno con la meraviglia che ti circonda. E’ uno stato d’animo, quello dell’incanto anche se magari lo hai già visto mille volte, per il quale non c’è freddo che tenga, perché ne varrebbe la pena comunque. 

Se poi ci mettiamo la neve che ricopre il paesaggio e una merenda wow a base di prodotti locali, dolci della tradizione e mele trentine abbinati a birre artigianali, vini del Trentino o a una calda tisana, avete tutto quello che vi serve per vivere una delle più grandi emozioni che queste cime possono regalarvi. 

Un’esperienza da cogliere al volo, quando il meteo lo permette, con i giusti tempi per fermarsi ad ascoltare silenzi e rumori del bosco. 

Per te una selezione di luoghi facilmente raggiungibili dove godere di questo spettacolo, abbinati ad una merenda wow e in alcuni casi persino ad una cena esclusiva che diventa parte integrante di questa esperienza. Ma anche alcuni appuntamenti speciali guidati, in compagnia del Parco di Paneveggio Pale di San Martino, con facili passeggiate sulla neve per poi godere dell’ora blu al rientro quando la luce lascia spazio alle stelle o la luna fa capolino nel cielo. Ed infine la possibilità di godere degli sconfinati panorami in alta quota con degli appuntamenti esclusivi per godere di un aperitivo al tramonto per veri cheese lovers al cospetto delle nostre cime più belle, grazie alle aperture straordinarie di alcuni impianti di risalita nel cuore delle Dolomiti. 

Il tempo per le cose belle è qui e ora, non lasciarti scappare il tuo #EnrosadiraTime!  

Con i nostri suggerimenti potrai organizzare il tuo #EnrosadiraTime personalizzato:

1. Scegli la location che più ti piace tra quelle elencate di seguito e decidi con chi condividere questa esperienza. Molte location si adattano anche ai bambini che saranno felici di gustare una buona merenda e giocare con la neve. 

2. Consulta il meteo per scegliere la giornata ideale. Su questo aspetto, eccoti qualche consiglio: non servono giornate di sole pieno, qualche nuvola potrebbe rendere il tutto ancor più bello; evita le giornate di neve o quelle molto nuvolose con luce bianca. Per le Dolomiti orientali i siti meteorologici più affidabili sono ARPAV, MeteoTrentino e 3B Meteo. Ma ricorda che le previsioni sono attendibili per un massimo di 48 h, quindi programma in anticipo ma non troppo. 

3. Prenota la tua merenda presso la malga, agritur, rifugio o ristorante prescelto, chi ti accoglie ha bisogno di sapere del tuo arrivo in anticipo (si consiglia il giorno prima o al massimo entro le 12 del giorno stesso) per preparare tutto al meglio. Per merenda potrai scegliere ciò che più ti piace. Di seguito trovi indicati alcuni esempi con i relativi prezzi, giusto per farti un’idea …e far salire l’acquolina in bocca! Se hai particolari intolleranze fallo presente, ci sono alternative gluten free o per intolleranti al lattosio, così come per vegetariani.

4. Calibra bene i tempi. In base all’orario del tramonto e di chiusura delle strutture che trovi indicato, puoi scegliere se fare la merenda prima, durante o dopo l’Enrosadira. In alcuni casi devi considerare anche il tragitto per raggiungere la location con tempi di percorrenza che non siano troppo stringati: datti il tempo per assaporare il momento. L’orario del tramonto cambia in base al periodo, qua puoi avere un’indicazione di massima inserendo il nome della località prescelta, ma puoi anche semplicemente chiedere ai gestori al momento della prenotazione della merenda, sapranno darti una risposta quasi al minuto dato che possono godere di questo spettacolo tutti i giorni. 

5. Abbigliamento e attrezzatura adeguati: vestiti in modo adeguato, quando scende il sole anche le temperature calano in fretta. Classico abbigliamento a cipolla con strati da dosare all’occorrenza. Un caldo berretto e dei guanti da neve sono indispensabili così come scarpe da montagna con una buona suola. Dove indicato potrebbero esserti utili le ciaspole o bob/slittino per i più piccoli. Sempre utile uno zainetto dove consigliamo di mettere una borraccia termica con una calda tisana o the. Ovviamente smartphone e/o macchina fotografica per immortalare il momento anche se resterà ugualmente impresso nella tua memoria

6. Condividi, se ti fa piacere, il tuo tramonto con l’hashtag #EnrosadiraTime. Le foto più belle verranno pubblicate sulla nostra pagina Facebook e Instagram. 

Tutti i partecipanti agli appuntamenti speciali potranno gustare le succose mele La trentina e il loro genuino succo di Mela e ricevere un simpatico gadget 

EnrosadiraTime effetto wow

Passo San Pellegrino | Ristorante Albero Miralago

Venerdì 27 gennaio, ore 15.30

Uno dei tramonti da immortalare, vivere e assaporare, almeno una volta nella vita! La conca di Fuciade, con i suoi alpeggi ricoperti di neve e le sue caratteristiche baite in legno, al tramonto offre il meglio di sé, senza la folla del giorno e con una merenda trentina homemade dolce e salata da gustare al rientro, mentre la luce diventa blu e lascia spazio alle stelle. 

EnrosadiraTime e Forest Bathing

Soraga | Agritur Ciasa Dò Parè

Venerdì 10 febbraio, ore 14.00

Avete mai provato a fare un bagno nella foresta in inverno? Un’immersione sensoriale per godere del contatto più intimo con la natura, al calar del sole, quando la cromoterapia del cielo che si specchia sui cristalli di neve scatena un vortice di emozioni da assaporare con un’ottima merenda a mt0, tra una caratteristica baita in quota e l’accogliente agriturismo con vista sulla vallata. 

EnrosadiraTime on the road

San Jan | Agritur Fiores e Masc Aloch

Venerdì 24 febbraio, ore 15.30

Un tour ad anello, con tanto di escursione guidata al tramonto, intervallato da due soste golose a tu per tu con i produttori di alcune eccellenze del territorio, come erbe e fiori di montagna, ma anche speck, salumi tipici e formaggi della Val di Fassa. Per assaporare, conoscere e stupirsi, là dove tutto ha origine. 

Tramonto in Stalla

Maso Schneider, Loc. Tassa | Cavalese-Ville di Fiemme

28 dicembre e 23 febbraio, ore 16.00

Il Caseificio Val di Fiemme ti porta a scoprire i segreti della qualità dei propri formaggi, accompagnandoti, insieme ai suoi allevatori là dove tutto ha origine. Appuntamento in stalla a Maso Schneider, all’ora del tramonto, per vedere da vicino la mungitura e proseguire poi con una merenda narrata in compagnia del casaro, al calar del sole, mentre tutto si colora di rosa.

EnrosadiraTime con il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino

Non un semplice tramonto, ma ben quattro occasioni di cui una pensata apposta per le famiglie con bambini, per godere dell’emozione dell’Enrosadira in alcuni degli angoli più fotografati delle Dolomiti. 

Taste the Sunset | Alpe Tognola

Rifugio Tognola | Alpe Tognola, San Martino di Castrozza

Sabato 25 febbraio - ore 16.30

Gli effetti speciali del tramonto sulle Pale di San Martino, un’apericena con i formaggi di Primiero e i prodotti locali abbinati ai vini Cavit e Altemasi e alle mele La Trentina vi regaleranno un’emozione assicurata. 

Taste the Sunset | Sass Pordoi

Rifugio Maria | Sass Pordoi, Canazei

Mercoledì 1 marzo 2023 – ore 16.45

Un luogo esclusivo dove ammirare un tramonto a 360° sulle più famose cime UNESCO: dal Sella alla Marmolada. Un apericena farm to table, dal produttore alla tavola, con protagonisti prodotti made in Val di Fassa, raccontati da chi li produce.

Agritur Broch

Passo Cereda

Tel. 389 0276413

Dal 2/12 al 26/4 | Dal mercoledì al sabato, ore 17.00

BENVENUTI IN STALLA! 

Alla Fattoria Didattica dell’Agritur Broch troverete ad accogliervi con un sorriso Daniela, che vi farà conoscere gli animali della Fattoria e scoprire come trascorrono il freddo inverno al calduccio nella nuova stalla. Le mucche vi attendono con i loro vitellini per dare loro il latte, ma anche gli animali più piccoli non vedono l’ora di essere accuditi e coccolati, magari preparando loro un caldo letto di fieno…ma prima di cominciare l’attività, vi aspetta una golosa merenda del contadino con i prodotti dell’Agritur!

Dal 2/12 al 26/4 | Tutti i martedì, ore 17.00

BUON APPETITO IN FATTORIA

Quando l’appetito chiama, l’Agritrur Broch risponde, proponendovi un goloso menù a base di prodotti tipici, pensato per accontentare sia il palato di mamme e papà sia dei più piccoli. Dopo un buon pranzo in famiglia, vi attende il laboratorio dolciario di Daniela: imparerete a fare lo strudel e i biscotti della fattoria, perfetti per una merenda da leccarsi i baffi! E mentre i dolci si cuociono per bene nel forno, potrete fare un’interessante visita guidata all’azienda agricola.

Prezzi: Bambini: € 17,00; Adulti: € 10,00.

Se sei ospite di una delle strutture partner di Dolomiti Family Adventures hai diritto al 20% di sconto sull'attività.

Prenotazione obbligatoria, entro le ore 10.00 del giorno stesso: www.sanmartino.com | Tel. 389 0276413

Dove vedere il tramonto: primo o dopo essere stati in stalla, vi basterà guardarvi attorno per restare incantati dal suggestivo paesaggio montano che offre lo sguardo su due vallate: dal un lato il Primiero e dall’altro la valle del Mis. 

Cosa Gustare: l’esperienza include una sana e genuina merenda del contadino con i prodotti dell’agritur dai formaggi ai salumi piuttosto che i dolci fatti in casa. Chi vorrà potrà fermarsi anche a cena per scoprire i piatti della tradizione primierotta da gustare in compagnia di Giulia e Roberto. 

Adatto ai bambini (dai 3 anni). 

Attrezzatura necessaria: potete raggiungere l’Agritur Broch comodamente in auto. Non serve quindi alcuna attrezzattura se non un abbigliamento comodo e caldo, un po’ da battaglia, come i veri allevatori! 

Agritur Ciasa dò Parè

Soraga

Tel. 346 81 77 228

Tutti i pomeriggi, prenotazione obbligatoria entro le ore 18.00 del giorno precedente.

TRAMONTO IN BAITA

Come arrivare: potete arrivare in Agritur comodamente in auto. Qui Aurora ed Alessandro vi consegneranno tutto l’occorrente per vivere l’esperienza del tramonto nel modo più romantico possibile! 

Dove vedere il tramonto: una volta ritirato il cesto con tutto l’occorrente per gustare una merenda a base dei migliori prodotti del Maso, dirigetevi a piedi in Loc. Parlaut fino a raggiungere la piccola baita in legno dell’Agritur Ciasa Do Parè, circondata dai prati innevati ma con una vista davvero mozzafiato! Sedetevi con le spalle appoggiate alle assi di legno, raggomitolatevi nel caldo plaid ed aspettate il tramonto. Un luogo davvero privilegiato per godere in assoluta esclusività i panorami della Val di Fassa, da qui la vista spazia dal Latemar al Ciampedie, dal Sasso Piatto al Sasso Lungo…sarà amore a prima vista!

Cosa gustare: una volta arrivati alla baita aprite il cesto che vi hanno consegnato Alessandro e Aurora, al suo interno troverete un bel tagliere con i loro prelibati formaggi rigorosamente homemade, i saporiti salumi dell’Agritur, pane fatto in casa e mostarda. Il tutto insieme ad una bottiglia di vino o ad una thermos con una calda tisana alle erbe di montagna dell’Az. Agricola Fiores. (€40 a coppia)

Adatto a coppie

Attrezzatura necessaria: vestiti caldi, un buon paio di scarpe da montagna e una torcia o un frontalino per affrontare il ritorno

Agritur Ecogreen Fiores

Vigo di Fassa – San Giovanni di Fassa

Tel. 0462 574221

Martedì e giovedì fino alle 18.00, prenotazione entro il giorno precedente

Possibilità di pernottamento in agritur con colazione

Come arrivare / possibile passeggiata: potete arrivare comodamente in auto oppure con una facile passeggiata da Pozza di Fassa. 

Dove vedere il tramonto: qui potrete ammirare il sole che tramonta direttamente dalla spettacolare vetrata dell’Agritur, mentre vi gustate la merenda. La vista aperta sulla Val di Fassa vi permette di vedere le più famose cime dolomitiche tingersi di rosa. 

Cosa gustare: una fetta di torta del giorno preparata da Nadia con le farine dei cereali coltivati in estate oppure la versione salata con crostini di pane artigianale arricchiti con i prodotti bio dell’azienda agricola, dalle erbe di montagna al cavolo cappuccio, insieme alle eccellenze della Val di Fassa. Il tutto abbinato ad una tazza di tisana alle erbe o ad uno sciroppo di sambuco, menta o melissa (a partire da €10).

Adatto a bambini, anche con passeggino

Attrezzatura necessaria: un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti

Albergo Miralago | Ristorante La Stua de Zach

Passo San Pellegrino 

Tel. 0462 573791

Aperto tutti i giorni

Possibilità di pernottamento e cena

Come arrivare / possibile passeggiata: potete arrivare comodamente in auto oppure con una facile passeggiata dal Passo parcheggiando vicino alla Chiesetta e poi seguendo le indicazioni per circa 10 minuti. 

Dove vedere il tramonto: qui potrete ammirare il sole che tramonto proprio nei pressi del ristorante. Se però non volete perdervi uno dei panorami più fotografati di tutte le Dolomiti proseguite per circa 30 minuti verso la conca del Fuciade su una comoda strada battuta per ammirare un anfiteatro naturale che si tinge di rosa ed una vista che spazia fino alle Dolomiti Bellunesi. 

Cosa gustare: Potete optare per una fetta di strudel o le torte del giorno preparate dalla signora Carmen, oppure un tagliere di salumi trentini abbinati ad un buon calice di Trentodoc (a partire da €6). Possibilità di merenda anche gluten free garantita poiché aderenti al network AFC di AIC. Quando il tramonto si fa attendere un po’ di più e l’ora di cena si avvicina, non potete perdervi la loro ottima cucina all'insegna della tradizione e della passione per la qualità ed i prodotti locali, in una calda ed accogliente atmosfera.

Adatto a bambini, anche con passeggino da trekking oppure bob / slittino. 

Attrezzatura necessaria: un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti. Se dovesse aver appena nevicato possono essere utili delle ciaspole per raggiungere la conca del Fuciade. 

Baita Paradiso

Passo San Pellegrino | Scuola Sci Moena & Baita Paradiso

Dal 22 dicembre al 30 marzo

Tutti i giovedì, ore 15.00

CIASPOLATA IN PARADISO

In uno dei luoghi di confine più spettacolari delle Dolomiti, va in scena questa ciaspolata guidata per gustare al meglio il panorama sulle Dolomiti, Patrimonio Mondiale Unesco. 

Si sale in quota con la seggiovia Costabella, per poi indossare le ciaspole e lasciare le impronte giganti sul mantello di neve del Passo San Pellegrino, ammirando il panorama che si apre davanti ai tuoi occhi. L’escursione accompagnata ti immergerà per qualche ora nel silenzio immacolato della natura circostante, spezzato solo da una gustosa merenda alla mitica Baita Paradiso. Qui Gino ti aspetta con una ricarica di gusto artigianale da leccarsi i baffi: torte appena sfornate, taglieri e formaggi della Val di Fassa non mancano mai! Lo spettacolo della natura inizia fra poco, giusto il tempo di rimettersi le ciaspole, e alzare gli occhi verso le vette: va in scena l’Enrosadira direttamente dal “Paradiso”! Un crescendo di emozioni, un’esplosione di colori dal giallo al rosa, che ti farà sentire un tutt’uno con la meraviglia che ti circonda.

Prezzo: 35€ | 20€ per ospiti Moena Outdoor Hotel

Il prezzo comprende ciaspole, bastoncini e merenda, non include 5€ per risalita seggiovia Costabella, da acquistare in loco

Prenotazione obbligatoria cliccando QUI

Cant del Gal

Val Canali

Tel. 043962997

Tutti i giorni, eccetto il martedì

Come arrivare / possibile passeggiata: potete scegliere il semplice percorso pianeggiate delle Muse Fedaie (circa 40 minuti), che circonda Villa Welsperg e poi raggiungere Cant del Gal in auto (circa 5 minuti). In alternativa potete parcheggiare a fianco all’Osteria e prendere un tratto del sentiero Tonadico - Cimerlo fino a raggiungere Malga Canali, per poi rientrare per merenda a Cant del Gal tramite l’apposita strada (circa 1 ora e mezza A/R).

Dove vedere il tramonto: per ammirare un tramonto davvero wow ti consigliamo di raggiungere e superare i Ruderi di Pradidali fino ad arrivare nella sua bellissima conca per aspettare che tutto si tinga di rosa. Se non te la senti di percorrere il sentiero in solitaria, non perdere l’appuntamento con il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino di sabato 21 gennaio, ore 16.00.

Cosa gustare: per gli adulti doppia dolcezza con un Flan di mele golden alla cannella e muffin di grano saraceno al mirtillo e cioccolato, per i più piccoli una deliziosa Sacher torte con la panna, per riscaldarsi invece la scelta è tra una cioccolata calda arancia e cannella, il Brule di Mele, il Vin brulè o un Infuso di frutta…se preferite le bollicine, per degustare un Trentodoc Pedrotti Demi Sec – Millesimato (€12,00 adulto €7,00 baby)

Adatto a bambini, anche piccoli con passeggino da trekking. 

Attrezzatura necessaria: per la passeggiata fino ai ruderi di Malga Pradidali ti consigliamo un abbigliamento da neve con guanti impermeabili e un caldo berretto. Per le scarpe un buon paio di scarponcini da montagna sono sufficienti poiché la strada è battuta, sugli altri percorsi, in presenza di neve, è consigliato avere con sé le ciaspole.

Malga Venegia

Loc. Val Venegia

Tel. 348 0627886

Tutti i giorni, escluso lunedì, fino alle 18.00

Come arrivare / possibile passeggiata: alla malga si arriva da Pian dei Casoni dove potete parcheggiare e proseguire a piedi su strada battuta nel bosco per circa 30 minuti.

Dove vedere il tramonto: poter stare comodamente seduti al tavolo nella veranda vetrata per assistere ad uno dei più bei tramonti delle Dolomiti. Ma noi vi consigliamo di uscire per respirare la magia di questo momento. Volendo allungare un po’ la passeggiata potete raggiungere Malga Venegiota (chiusa in inverno) con altri 30 minuti di cammino. Se non te la senti di percorrere il sentiero in solitaria, non perdere l’appuntamento speciale con il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino di 18 febbraio, ore 15.45

Cosa gustare: per chi ama il salato un buon tagliere con formaggi e salumi di Primiero abbinato ad una buona birra o succo di mela (€ 10) mentre per gli amanti del dolce una torta della malga a scelta con una cioccolata calda o una tisana alle erbe (€ 6). 

Adatto a bambini, anche piccoli con zaino porta bimbo, passeggino da trekking, bob o slittino.

Si divertiranno un mondo al ritorno a scivolare in sicurezza lungo la strada forestale. 

Attrezzatura necessaria un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti poiché la strada fino alla malga è battuta. Per proseguire lungo la vallata si consigliano le ciaspole. 

Masc Aloch

Pozza di Fassa – San Giovanni di Fassa

Aperto tutti i giorni tranne il mercoledì

Tel. 392 6226345

Come arrivare / possibile passeggiata: potete arrivare con una facile passeggiata da Pozza di Fassa (circa 30 minuti), lasciando la vostra auto al parcheggio della seggiovia Aloch. 

Dove vedere il tramonto: qui potrete ammirare il sole che tramonta sulla Val di Fassa direttamente dal Maso ammirando le più famose cime dolomitiche tingersi di rosa. Salendo poco sopra (circa 5 minuti) avrete una visuale a 360° ancora più suggestiva. 

Cosa gustare: avrete l’imbarazzo della scelta tra salato e dolce. Noi vi consigliamo di non perdere i loro taglieri con salumi autoprodotti e formaggi della Mèlga de Fascia (a partire da €13,50) da abbinare ad una caratteristica Birra di Fiemme. Oppure uno strudel con gelato insieme ad una calda tazza di brulè di mele o ad un vin brulè. Possibilità di merenda anche gluten free. 

Adatto a bambini, per i più piccoli si consiglia l’uso di zaino portabimbo o passeggino da trekking.

Attrezzatura necessaria: un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti poiché la strada è battuta. 

Maso dello Speck

Daiano – Loc. Ganzaie

Aperto tutti i giorni tutto il giorno

Come arrivare / possibile passeggiata: potete arrivare comodamente in auto o con una facile passeggiata dal paese di Daiano. 

Dove vedere il tramonto: qui potrete ammirare il sole che va riposare proprio a fianco al Maso, colorando di rosso e arancione il cielo e la catena del Lagorai. Per una vista ancora più wow, potete fare una breve passeggiata sulla piana delle Ganzaie. Qui trovate un possibile percorso

Cosa gustare: per merenda avete l’imbarazzo della scelta: dal loro classico tagliere di speck e cetrioli con pane nero a quello misto con formaggi di Fiemme e salumi del maso abbinati ad una caratteristica Birra di Fiemme (€13) ad uno dei tanti dolci del maso abbinati ad una bevanda calda come brulè di mela e cioccolata con panna (€8-9). Disponibili anche proposte gluten free. 

Adatto a bambini, anche con passeggino, slittino o bob

Attrezzatura necessaria: un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti

Maso Santa Romina

Zortea - Vanoi

Tel. 0439 719459

Durante le festività natalizie sempre aperto, poi solo nei weekend

Come arrivare / possibile passeggiata: potete raggiungere il Maso in auto. Per chi non ama i percorsi troppo battuti, ma preferisce qualcosa di insolito e particolare, l’Ecomuseo del Vanoi propone l’Anello del Sacro, un itinerario da percorrere a piedi che abbina la cultura rurale delle piccole frazioni del Vanoi. Il percorso ad anello, della durata di circa 2 ore, si snoda in parte lungo una comoda strada e in parte su sentiero, quindi si consigliano scarpe adatte alla camminata in montagna e in inverno, in presenza di neve, è consigliato avere con sé le ciaspole.

Dove vedere il tramonto: il tramonto si vede dalla terrazza del Maso

Cosa gustare: una merenda a base di dolci fatti in casa, uno più buono dell’altro, che variano di giorno in giorno, da gustare con un buon succo di frutta al mirtillo. Oppure un tagliere di salumi e formaggi di Primiero ottimi con un buon calice di vino (a partire da €10).

Adatto a bambini, anche piccoli con passeggino da trekking. 

Attrezzatura necessaria: per la passeggiata suggerita si consigliano scarpe adatte alla camminata in montagna e in inverno, in presenza di neve, è consigliato avere con sé le ciaspole.

Miralago Calaita

Loc. Calaita – Vanoi

Tel. 3478923579

Aperto tutti i sabati e domeniche, dal 24/12 all’8/1 aperto tutti i giorni

Come arrivare / possibile passeggiata: potete raggiungere il rifugio in auto e da qui fare il giro del lago di Calaita a piedi. Qui trovate alcuni spunti per delle escursioni nei paraggi

Dove vedere il tramonto: il tramonto si vede dalla terrazza del Rifugio, che si affaccia proprio sul lago da dove svetta il Cimon della Pala in tutto il suo splendore. Facendo qualche metro in più avete una visuale ancora più ampia su tutte le cime delle Pale di San Martino. Se non te la senti di percorrere il sentiero in solitaria, non perdere l’appuntamento speciale con il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino di sabato 4 febbraio, ore 15.45

Cosa gustare: merenda dolce con torte fatte in casa imperdibile la Linzer e lo strudel ma anche diversi dolci del giorno abbinati ad una bevanda calda come un buon brûlé di mela oppure una cioccolata con panna. €7

Adatto a bambini, anche piccoli con passeggino da trekking. 

Attrezzatura necessaria: un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti, in caso di neve appena caduta potrebbero essere utili un paio di ciaspole per percorrere le rive del lago (noleggio anche presso il rifugio). In alternativa potete portare con voi un paio di sci da fondo per percorrere la pista che costeggia il Lago (gratuita). 

Rifugio Capanna Passo Valles

Loc. Passo Valles

Aperto tutti i giorni

Possibilità di cena e pernottamento in Rifugio

Tel. 0437 599136

Come arrivare / possibile passeggiata: potete arrivare comodamente in auto e da qui fare una breve passeggiata attorno al Rifugio, raggiungendo magari chiesetta difronte. 

Dove vedere il tramonto: qui potrete ammirare il sole che tramonta verso la Val di Fiemme con le cime delle Pale di San Martino e delle Dolomiti Bellunesi pronte a tingersi di rosa. 

Cosa gustare: per merenda avete l’imbarazzo della scelta, noi vi consigliamo la Bruschetta Fiemazza con Puzzone di Moena DOP e pancetta arrotolata in abbinamento con Birra di Fiemme oppure una fetta di strudel con salsa vaniglia tiepida insieme ad una cioccolata calda con panna

Adatto a bambini, anche con passeggino

Attrezzatura necessaria: un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti, se volete fare qualche passeggiata nei dintorni il rifugio noleggia ciaspole e bastoncini (8€). 

Ristorante Bistrò Al Lago

Soraga

Aperto tutti i giorni

Come arrivare / possibile passeggiata: potete arrivare al Bistrot del Ristorante Hotel Al Lago direttamente in macchina oppure a piedi in 30 min circa, dal paese di Moena. Una comoda strada pedonale vi condurrà fino al paese di Soraga, lungo il tragitto potrete ammirare dall’alto il suo bel laghetto e gli scorci dolomitici. Il nome Soraga, in ladino significa proprio “sopra l’acqua” per lo scorrere del torrente Avisio che costeggia l’abitato. 

Dove vedere il tramonto: potrete ammirare il sole che tramonta sulla Val di Fassa direttamente dalle sponde del lago di Soraga imperdibile la foto con la finestra che si affaccia sulla valle sulla riva sud del lago. O, per avere una visuale leggermente più aperta, raggiungete la vicinissima e suggestiva frazione di Someda.

Cosa gustare: per la vostra merenda al Bistrot del Ristorante Hotel Al Lago avrete l’imbarazzo della scelta tra salato e dolce! Potete gustare un tagliere di formaggi con il miele e le loro mostarde sorseggiando insieme un buon calice di vino (a partire da 18€) oppure scegliere un buon dolce fatto in casa, tra tutti il Tiramisù di Nicola, la torta sacher di Enrico, lo strudel di Fiorenzo oppure lo yogurt con i frutti di bosco, il tutto abbinato ad una buona e calda tisana di mela. (dolce + tisana 8€)

Adatto a bambini, per i più piccoli si consiglia l’uso di zaino portabimbo o passeggino da trekking.

Attrezzatura necessaria: un buon paio di scarpe da montagna sono sufficienti.

Speck Keller da Marco

San Martino di Castrozza

Tel. 345 9332431

IL SAPORE DEL NORDIC WALKING

Tutti i venerdì dal 13 gennaio, ore 15.30 (orario che cambierà nel corso della stagione)

Come arrivare / possibile passeggiata: puoi raggiungere lo storico Speck Keller da Marco anche comodamente in macchina. Da qui partirà una facile passeggiata nei boschi circostanti per gustare la magia al tramonto e scoprire la tecnica del nordic walking in compagnia di Guido, istruttore specializzato. A rientro vi aspetta una gustosa merenda homemade con le storiche ricette della nonna Pasqualina. 

€20 a persona, inclusa passeggiata guidata e merenda. 

Prenotazione obbligatoria entro la sera precedente, minimo 5 persone, tel. 345 9332431

Dove vedere il tramonto: Guido vi accompagnerà nei boschi che circondano il paese: gli Orti Forestali con la vecchia Malga Fosse di sotto o la zona del Colfosco e dell’O piccolo vi regaleranno scorci incredibili. 

Cosa gustare: a breve tutte le info

Attrezzatura necessaria: per la passeggiata ti consigliamo un abbigliamento da neve comodo e sportivo con guanti impermeabili e un caldo berretto. Per le scarpe invece sono sufficienti un buon paio di scarponcini da montagna con una buona suola antiscivolo.

Scopri le Esperienze
Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.