1. Facebook
  2. Twitter
  3. Instagram
  4. Google +
  5. Youtube

Cammini del gusto | Sentiero di San Vili

Cammini del gusto | Sentiero di San Vili

Val Rendena, Valli Giudicarie, Valle dei Laghi, Valle dell'Adige
Durata: 5 giorni (possibilità di percorrerlo anche in 6/7 giorni)
Lunghezza totale: 102 km (escluse le soste del gusto)
Periodo: primavera, estate ed autunno


Un Cammino del gusto che ti porterà dalle Dolomiti di Brenta alla città di Trento, percorrendo l'antica via romana che Vigilio, Vescovo e Patrono di Trento ("San Vili") seguì nel 400 d.C..
5 giorni, ma  se preferisci anche 6 o 7, camminando dalla Valle Rendena alla Valle dell'Adige, passando da un paesaggio montano ad uno cittadino, scoprendo ogni giorni nuovi luoghi e nuovi panorami, ma facendo anche tappa presso gli associati della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

Un percorso alla scoperta delle bellezze paesaggistiche abbinate alle eccellenze enogastronomiche.

I prodotti da non perdere lungo il percorso: 
La Spressa delle Giudicarie DOP, la Ciuìga del Banale, Nosiola, Vino Santo e la grappa trentina e per finire ... il Trentodoc!

Clicca qui  per scoprire il percorso e scaricare la mappa GPS

Tappa 1: Madonna di Campiglio - Caderzone Terme/Bocenago 
21 km 

Sei pronto per questa nuova avventura all'insegna di natura, tradizioni ed enogastronomia?
Oggi il percorso ti porta da Madonna di Campiglio a Caderzone Terme, attraversando la splendida Val Rendena. Lungo il tragitto potrai incontrare le mucche di razza rendena, con il cui latte si produce la famosa Spressa delle Giudicarie.

Sosta del gusto: 
passando in Val Rendena, non perderti la possibilità di degustare la Spressa delle Giudicarie DOP di Latte Trento e la birra artiginale di Pinzolo, prodotta dal Birrificio Val Rendena  .


Tappa 2: Caderzone Terme/Bocenago - Saone
15 km

Oggi il Cammino di San Vili ti porta dai boschi della Val Rendena a quelli delle Giudicarie, lungo un percorso fatto di tratti in salita e tratti in discesa. Per avere le energie necessarie, ti consigliamo un buon picnic 100% trentino proposto da uno dei nostri salumifici ;)

Sosta del gusto: 
Acquista la tua proposta picnic presso Salumificio Val Rendena o Brenta Salumi e fermati poi lungo il percorso a degustare i prodotti

Tappa 3: Saone - San Lorenzo in Banale
20 km

Buongiorno! Il programma odierno ti conduce dalle Valli Giudicarie alle pendici sud orientali delle Dolomiti di Brenta: a San Lorenzo Dorsino, "patria" di un famoso salume trentino: la Ciuìga del Banale.

Sosta culturale:
Durante il percorso odierno puoi visitare anche il comune di Stenico, caratterizzato dal famoso castello omonimo, ma anche da Bosco Arte Stenico.

Sosta del gusto: 
Arrivati a San Lorenzo termina la tua giornata con uno prodotto da forno a base di Ciuìga: il Panificio Zambanini ti aspetta con la sua speciale torta salata ;) 

Tappa 4: San Lorenzo in Banale - Monte Terlago/Vallene
25 km 

Sei pronto a scoprire un'altra valle del Trentino? La romantica Valle dei Laghi ti aspetta! 
Oggi passerai infatti dalle splendide Dolomiti di Brenta ai laghi di Toblino e Santa Massenza, passando quindi nella zona caratterizzata dalla produzione dell'unico vitivigno trentino a bacca bianca: la Nosiola con cui si produce il vino passito per eccellenza: il Vino Santo.


Sosta del gusto 1
:
Non perderti una tappa in cantina e/o distilleria a Santa Massenza! In questo piccolo borgo, caratterizzato dalla presenza di numerose distillerie e cantina, ti attendono diverse realtà: Azienda Agricola Francesco PoliAzienda Agricola Giovanni PoliAzienda Agricola Distilleria CasimiroMaxentia.

Sosta del gusto 2:
Se hai voglia di concludere la giornata in bellezza, o meglio "con bontà", ti consigliamo un aperitivo o di una gustosa cena trentina presso l'antica Osteria Cà dei Giosi di Covelo di Vallelaghi.

Tappa 5: Monte Terlago/Vallene - Trento
18 km

Sei pronto per lo sprint finale? Il Cammino sta giungendo al termine :)
Oggi il sentiero ti porta da Monte Terlago alla città di Trento, dove ha sede la Cattedrale di San Vigilio, tappa immancabile del tuo viaggio. Una giornata tra natura e  storia ti aspetta!


Sosta del gusto:
arrivato a Trento, luogo d'eccezione dello spumante metodo classico Trentodoc, ti consigliamo una tappa presso Bar Pasi, il Panificio Moderno Locanda le due travi, dove degustare le bollicine di montagne abbinate agli ottimi prodotti gastronomici locali e festeggiare la fine di questa bellissima esperienza tra natura, cultura ed enogastronomia. 

Consigli di viaggio

- I sentieri SAT sono il 300, il 613 e il 627.

- Prima di partire, ti consigliamo di prenotare sia le tue soste enogastronomiche che il posto letto.

- Se hai bisogno di una proposta vacanza completa non esitare a contattarci: Strada del Vino e dei Sapori del Trentino - tel. 0461-921863 - info@stradavinotrentino.com 

Vorresti percorrere il Sentiero di San Vili in compagnia di un accompagnatore di mezza montagna che ti racconti le caratteristiche del territorio durante il trekking? Contatta Albatros e verifica la loro disponibilità.

Dove dormire

Lungo il Cammino di San Vili (sentiero basso) non vi sono strutture ricettive associate alla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

Cliccando qui trovate l'elenco delle strutture convenzionate con il Cammino; alcune operano in territori caratterizzati da una forte stagionalità turistica, si consiglia quindi di contattarle in anticipo per verificarne la disponibilità, soprattutto nei periodi marzo/maggio e settembre/novembre.

Percorrendo invece il sentiero alto puoi pernottare presso il nostro associato Hotel Lillà, struttura immersa nel verde e attenta ai prodotti del territorio.

Il rientro

Puoi organizzare il viaggio di rientro in diversi modi:
1. ripercorre a piedi il viaggio fatta all'andata
2. se sei in gruppo puoi organizzarti con due auto, lasciandone una al punto di partenza e una al punto di arrivo
3. rientrare con i mezzi pubblici e quindi in bus (trentinotrasporti.it)

Indicazioni sulla sicurezza

Prima di partire non dimenticarti di verificare le condizioni del percorso contattando gli uffici turistici dell'APT Madonna di Campiglio, APT Garda Dolomiti e dell'APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi. La montagna è imprevedibile ;)
Se parti nei mesi invernali, ricordati di verificare anche se il percorso è innevato o meno.

Attrezzatura

Il trekking è impegnativo, portati solo il necessario, ma non dimenticare scarponcini e racchette.  Lo zaino ideale dovrebbe pesare attorno ai 6 kg.

Esperienze

Calendario dell'Avvento
Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.