A CENA CON MILIONI DI STELLE

Da settembre a novembre, tutti i sabati sera

A CENA CON MILIONI DI STELLE

Da settembre a novembre, tutti i sabati sera

Siete alla ricerca di spunti per una cena romantica, insolita o semplicemente da ricordare?
Oppure cercare un luogo dove trascorrere in famiglia un sabato sera diverso, immergendovi nel buio della natura illuminato da milioni di stelle? 

L’autunno riserva grandi scoperte sia per il palato, con proposte di stagione sempre nuove, sia per la vista con le serate più scenografiche, dai mille effetti speciali. Vi basterà scegliere la serata giusta, la location che più vi piace tra quelle selezionate da noi e lo spettacolo del sabato sera è servito! 

Se volete trasformare questo momento in un’emozione senza tempo, eccovi alcuni consigli per una cena sotto le stelle, ai piedi delle Dolomiti, tra il profumo del bosco e i colori dell’autunno che lasciano spazio al blu intenso della notte. In alcuni casi potete anche fermavi a dormire, per un’esperienza completa all’insegna del relax più vero. 

Ed anche se la notte di San Lorenzo è già passata da tempo, poco importa perché il primo sogno che si avvera lo avrete sotto i vostri occhi, anzi sopra volgendo lo sguardo verso un cielo stellato senza pari. 

Come rendere tutto speciale: consigli per un'esperienza top

Di seguito alcuni consigli local per organizzare una serata perfetta che potete condividere con chi vi vuole bene, in coppia ma anche con i propri piccoli, così come tra amici. 

1. Scegliete la location ideale, di seguito la nostra selezione, magari da raggiungere con una breve passeggiata lasciando la vostra auto poco distante.

2. Cercate di arrivare a destinazione per l’ora del tramonto: l’Enrosadira in quota è qualcosa che va gustato, prima ancora della cena. Uno spettacolo nello spettacolo. Qui potete calcolare l’orario esatto del tramonto per arrivare in tempo

3. Gustatevi la cena facendovi consigliare i piatti forti presenti in menù e abbinando un buon vino trentino o una sfiziosa birra artigianale. Non alzatevi senza una buona grappa trentina.

4. Copritevi bene, in montagna sempre meglio avere un strato in più da gestire all’occorrenza per vivere in relax la vostra esperienza. Indossate scarpe comode e impermeabili, in modo da poter fare due passi dopo cena, allontanandovi quel tanto che serve per raggiungere un angolo di natura privo di inquinamento luminoso.

5. Portate con voi un plaid con fondo impermeabile per sdraiarvi e una coperta o un sacco a pelo per coprirvi, quindi distendetevi sul prato. Ora non vi resta che ammirare le stelle in cerca del piccolo carro, di quella più luminosa o di quella scia che dà spazio ai vostri sogni. Per riconoscerle meglio aiutatevi con il vostro smartphone scaricando l’app gratuita Star Tracker

DOVE GUSTARE UNA CENA STELLARE

Si consiglia la prenotazione entro il giorno precedente in tutte le strutture di seguito elencate

Agritur Broch

Passo Cereda – tel. 0439 65028

Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena (si consiglia la prenotazione) fino all’11 ottobre.

Menù con cucina tradizionale, verdure dell’orto, pasta e dolci fatti in casa. Arrivate all’agritur in auto fino al Passo Cereda. Terminata la cena, inoltratevi per qualche centinaio di metri in una delle strade forestali che circondano l’agritur, magari in direzione Malga Fossetta.

Possibilità anche di pernottamento per un break che saprà ricaricarvi.

Agritur Maso Santa Romina

Loc. Zortea – tel. 0439 719459

Aperto nei weekend di ottobre e novembre

Raggiungibile in auto, gode di una splendida vista sulla vallata dal Vanoi.

Mirella vi stupirà con la sua cucina genuina e gourmet allo stesso tempo, ricca di prodotti e piatti di stagione, con abbinamenti insoliti ma piacevoli e raffinati anche sul fronte dei vini, ben raccontati da Luigi, esperto sommelier.

Per ammirare le stelle, vi basterà proseguire di qualche metro a piedi lunga la strada in cui si trova l’agritur, prima di inquinamento luminoso.

Agritur Le Vale

Primiero, Loc. Le Vale – tel. 0439 64722

Aperto tutti i giorni di ottobre fino al 1 novembre; a novembre solo venerdì, sabato e domenica. Raggiungibile in auto da Transacqua.

Da non perdere i canederli: chi li ha assaggiati li ha decantati come i più buoni assaggiati sinora!

Per ammirare le stelle vi basterà allontanarvi di qualche decina di metri dall’agritur fino a raggiungere il limitare del bosco.

Possibilità anche di pernottamento per un break che saprà ricaricarvi.

Chalet Piereni

Loc. Val Canali – tel. 0439 62791

Sempre aperto fino all’8/11

Menù con prodotti del territorio, primi e dolci fatti in casa, diverse proposte vegetariane e senza glutine.

Potete arrivare con la vostra auto fino al ristorante prima che il sole tramonti. Per ammirare le stelle potete raggiungere i prati attorno con una breve passeggiata lungo la strada.

Possibilità anche di pernottamento per un break che saprà ricaricarvi.

Malga Canali 

Val Canali – tel. 320 8326226

Aperto tutti i weekend di ottobre fino all’8 /11, da venerdì a domenica (domenica solo a pranzo). 

Una vera malga con tanto di paiolo e focolare per la polenta dove gustare ottimi piatti in una cornice di un tempo ai piedi delle Pale di San Martino. Potete arrivare in auto davanti alla malga o parcheggiarla 100 mt prima per godervi due passi a piedi. Per ammirare le stelle vi basterà allontanarvi leggermente dalla malga raggiungendo i pascoli che la circondano. Per i più audaci possibilità anche di parcheggiare in zona Cant del Gal, salire per il sentiero Tonadico Cimerlo fino alla Malga (circa 45 min) in tempo per ammirare il tramonto e terminata la cena tornare alla propria auto tramite la comoda strada asfaltata (tutta in discesa, circa 20 min). In questo caso portate con voi una torcia o frontalino. 

Malga Civertaghe

Loc. Civertaghe – Tel. 340 8711861

Aperta tutti i giorni, sempre. Chiusa dal 2 al 15 novembre

Panini caldi con prodotti locali, taglieri ma anche polenta con lucanica o costine.

Avete due possibilità: raggiungere la malga in auto oppure a piedi partendo da San Martino di Castrozza. Se scegliete di andare a piedi il nostro consiglio è di partire nel tardo pomeriggio e prendere il sentiero nr 23 che parte da località Col (circa 40 minuti), cenare alla malga ammirando il tramonto (si mangia all'esterno quindi copritevi bene!), ritornare per la stessa strada prima che inizia a far buio e fermarsi ai prati Col per ammirare le stelle. Da qui in pochi minuti sarete di nuovo al punto di partenza.

Se scegliete di andare in auto alla malga invece potrete ammirare le stelle nei prati che la circondano o all'interno del Bosco incantato.

Osteria Cant del Gal

Val Canali – tel. 0439 62997

Aperto fino al 1 novembre, tutti i giorni tranne i martedì del mese di ottobre.

Raggiungibile in auto, si trova nel cuore della Val Canali.

Una cucina fatta di tradizione ben mescolata all'innovazione con piatti sempre nuovi e prodotti di stagione. Da non perdere le proposte autunnali della rassegna. Uno strappo alla quotidianità” che porta in tavola proposte a tema, dalla cacciagione alla selvaggina, passando per formaggi di malga, trota e prodotti Slow Food.

Per godere del cielo stellato vi consigliamo di raggiungere in auto (5 minuti) Villa Welsperg dove potrete godere di una radura che si apre sulla volta celeste.

Possibilità anche di pernottamento per un break che saprà ricaricarvi.

Ristorante Dismoni

Loc. Dismoni – tel. 338 4575803

Aperto tutti i giorni, eccetto il lunedì, a pranzo e a cena fino al 27/9

Aperto dal 3 ottobre al 1 novembre tutti i weekend (sabato e domenica)

Menù con prodotti del territorio, dolci e primi piatti fatti in casa.

Potete arrivare con la vostra auto al Ristorante per l’ora del tramonto e godere dello spettacolare panorama sulle Pale di San Martino. Per ammirare le stelle vi basterà raggiungere i prati attorno, Merita una visita anche la romantica chiesetta di San Valentino a 5 minuti di cammino. 

Malga Sadole

Loc. Sadole, Ziano di Fiemme – tel. 348 7120227

Dal 26/9 all’11 /10 aperto nei weekend a pranzo e a cena (su prenotazione)

Menù tipico con piatti tradizionali di malga a base di polenta, formaggi e carne locale, imperdibile le fortaie. Potete raggiungere la malga in auto da Ziano di Fiemme. Per ammirare le stelle il consiglio è di concedervi una passeggiata di circa 30 minuti lungo la strada sterrata fino ad arrivare al Pian delle Maddalene.

Per chi cerca un’esperienza completa è possibile dormire in malga e assistere alla mungitura del mattino o della sera, prima di cena.

Rifugio Passo Valles

Loc. Passo Valles – tel. 0437 599136

Aperto a pranzo e cena fino al 18 ottobre

Menù con piatti tipici e ricette rivisitate a base di prodotti locali e di stagione.

Potete raggiungere il rifugio con la vostra auto arrivando proprio in cima al passo. Per ammirare le stelle vi basterà fare una passeggiata nei prati dietro il rifugio o raggiungere la chiesetta che si trova difronte.

Possibilità anche di pernottamento per un break che saprà ricaricarvi.

Maso dello Speck

Daiano – tel. 0462 342244

Aperto tutto i giorni con gustosi piatti caldi dalle 12.00 alle 14.30 e dalle 19.00 alle 21.30, mentre in altri orari potete assaporare deliziosi taglieri, dolci e merende.

Da non perdere i piatti a base di carni di nostra produzione, tra tutti lo stinco o le costine di maiale, oltre ai mitici taglieri e alle diverse varianti di canederli.

Per ammirare le stelle vi basterà fare qualche decina di metri a piedi tra i prati e le stradine attorno al Maso, in località Ganzaie.

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.