VAL DI FIEMME TASTE&BIKE TOUR

Itinerari

Un tour da percorrere su due ruote con poca salita e tante pause golose. 

Si parte dal Caseificio Val di Fiemme proprio lungo la SS 48 delle Dolomiti per percorrere un primo tratto di strada asfaltata in discesa in direzione Castello di Fiemme. 

Proprio all’inizio del paese, in via Stazione nr 4 si trova una piccola apicoltura, Dolci Sapori del Bosco dove potrete assaggiare diversi tipi di miele e scoprire come vengono prodotti. Durante l’estate, al mattino su prenotazione, potrete anche fare una visita guidata con tanto di degustazione, qui tutti i dettagli.

Si prosegue passando per il centro storico di Castello di Fiemme, ai piedi della sua suggestiva chiesa di S.Giorgio situata su un colle che sovrasta l’intera vallata, fino ad arrivare allAgritur Maso Corradini. Qui, in estate, vi ritroverete nel regno dei piccoli frutti ed in particolare dei lamponi. Parcheggiata la vostra bici potrete godere di una visita autoguidata con tanto di mappa e quiz da risolvere, grazie all’attività Orientarsi in Fattoria. Per un brunch ma anche come tappa picnic, se siete partiti tardi, o come base d’appoggio per dormire se pensate ad una piccola vacanza in Val di Fiemme. 

Da qui si prosegue verso il campo sportivo per poi imboccare, alla fine della strada asfaltata, una strada sterrata con un breve tratto in salita. Ci si ricongiunge quindi con la strada asfaltata prendendo la direzione Piazza Ress che conduce verso il centro di Cavalese. Si svolta a destra tra le viuzze di Cavalese tra antiche case e palazzi, regno della Magnifica Comunità di Fiemme.

Per riprendere energia e riempire la borraccia con acqua fresca di montagna, sosta al Parco della Pieve per poi prende da qui il percorso ciclopedonale della Vecchia Ferrovia con suggestive gallerie e una splendida vista sulla vallata. 

Ritornati sulla statale, poco dopo incontrerete sulla destra l’Agritur Pianrestel, tappa ideale per una pausa pranzo con tanto di stalla da visitare ma anche come luogo dove poter dormire. 

Lasciato l’agriturismo, poco sotto imboccate la pista ciclabile della Val di Fiemme che vi condurrà fino a Masi di Cavalese, un luogo ancora intatto con le sue bellissime fontane e antichi lavatoi. A pochissimi km dal centro potete raggiungere i campi di ortaggi e erbe di montagna della Coop. Terre Altre, un bellissimo progetto agricolo e sociale. 

Da qui percorrendo la pista della Marcialonga che costeggia l’Avisio arrivate alla cabinovia del Cermis dove potrete caricare la vostra bike e raggiungere nuovamente Cavalese. Se invece non siete ancora stanchi, proseguite lungo la ciclabile fino in loc. Cascata e poi affrontate l’ultima salita che porta a Cavalese, quella che ogni inverno vede impegnati i campioni della Marcialonga. 

Per una pausa merenda a Cavalese noi consigliamo una fetta di strudel o torta alla Birra di Fiemme da Cose Buone da Paolo da gustare nei giardini del Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme. 

Da qui raggiungete nuovamente il Caseificio Val di Fiemme per il vostro shopping caseario, passando per Piazza Dante con un breve ultimo tratto lungo la statale. 

Ricette

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.