TRA VENETO E TRENTINO, GRANDI VINI E GUSTO BIO

Proposte vacanza

Dalle colline della Valpolicella alle distese vitate della Vallagarina, un viaggio nel gusto tra le eccellenze enologiche: dall’Amarone al Trentodoc con uno sguardo ai vini biologici e biodinamici.

 

 

1° giorno | Terra di Amarone, terra di Extravergine DOP

La giornata inizia a chilometri a nord di Verona, immergendosi nello scenario collinare della denominazione Valpolicella, culla del rinomato Amarone DOCG, territorio ricco di eccellenze eno-gastronomiche e di una forte impronta culturale. La visita inizia in una cantina di produzione dell’Amarone, nella parte orientale del territorio della denominazione Valpolicella, seguita da quella al Museo del Vino dove si trovano le testimonianze del lavoro agricolo ed enologico di fine '800 - inizio '900. Una speciale degustazione di Amarone concluderà l’esperienza storico-culturale della mattinata.

A seguire, pranzo in un locale tipico nella Valpolicella orientale dove il territorio collinare, ancora incontaminato, regala sensazioni uniche. Il pomeriggio sarà dedicato alla scoperta dell'oro verde, ovvero l'olio extravergine di oliva DOP Veneto Valpolicella, con la visita in un frantoio alla scoperta delle tecniche di produzione. La giornata si chiuderà con la cena in un ristorante con pietanze tipiche della cultura veronese. Per concludere in bellezza, il pernottamento in una delle splendide strutture immerse nelle meravigliose colline della Valpolicella orientale all’insegna del relax e del benessere.

 

2° giorno | Recioto e Marzemino, con uno sguardo al bio

Il secondo giorno, lasciata la zona orientale, si prosegue il tour con visita e degustazione ad una cantina della Valpolicella classica. Qui si scopriranno, attraverso l’appassionato racconto dei produttori, le tecniche di produzione dell’Amarone, con il suo speciale Appassimento, il modo in cui viene prodotto il Valpolicella Ripasso per poi apprezzarne le diverse caratteristiche attraverso una serie di assaggi guidati. Al termine, pranzo in un locale tipico in Valpolicella, prima della partenza alla volta del Trentino. Lo spostamento da un territorio all'altro è breve ma il paesaggio, nel frattempo, si trasforma: le montagne si fanno più vicine e sempre più imponenti e all'orizzonte si iniziano a scorgere le Dolomiti, patrimonio Mondiale dell'Umanità dell’UNESCO. La prima tappa è nella zona di Rovereto, in Vallagarina, porta meridionale del Trentino, dove davanti agli occhi si apre una suggestiva distesa di vigne, terra di rossi - come il Marzemino Trentino DOC - ma anche di spumanti. E saranno proprio le bollicine ad aprire le danze, con una visita guidata in una cantina dedicata al Trentodoc, spumante metodo classico. Seguirà un tuffo nell'innovazione, con la visita ad una cantina dedita alla produzione di vini biologici e biodinamici, proposte enologiche alternative realizzate nel pieno rispetto del territorio. Relax e calde atmosfere accompagneranno il momento della cena, a base di prodotti del territorio attentamente selezionati. Pernottamento in una struttura ricettiva di charme dalla quale sarà possibile ammirare il paesaggio lagarino.

 

3° giorno | Trentodoc e Teroldego, puro stile trentino

Nuovo giorno, nuove bollicine di Trentodoc, ma in una cantina ubicata un po' più a Nord, nella zona collinare di Trento, tradizionalmente vocata alla produzione dello spumante di montagna. A seguire, un'immancabile visita della "città del Concilio", tra storia e architettura ma secondo un percorso che punterà alla valorizzazione del tema "vino". Al termine della passeggiata, un aperitivo in puro stile trentino in uno dei wine bar più quotati del capoluogo a cui seguirà un pranzo in un ristorante caratteristico.

Il pomeriggio vedrà protagonista la Piana Rotaliana, definita "il più bel giardino vitato d'Europa" e situata a nord di Trento, alla scoperta di uno dei suoi prodotti più identificativi: il Teroldego Rotaliano DOC. E per abbracciare a tutto tondo la cultura del popolo che abita queste terre, è prevista una visita al "Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina", il più grande museo regionale italiano dedicato alle tradizioni popolari, tra agricoltura, artigianato, religiosità, musica e folklore.

 

A partire da: € 299,00 

Per info e prenotazioni:
Strada del Vino e dei Sapori del Trentino
tel. 0461-921863
info@stradavinotrentino.com

 

Ricette

Eventi

Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.