Mela flambè con gelato

Dolci

Ingredienti

  • 2 mele Golden
    25 g di zucchero
    40 g di burro
    1 bicchiere di rhum
    Gelato alla crema q.b.
    1 limone
    1 stringa di liquirizia e 1 foglia di menta (per decorare)

Preparazione:

Iniziamo sbucciando le mele e togliendo il torsolo. Procediamo dunque a tagliarle a fette e versiamoci sopra del succo di limone.

In una padella iniziamo a far sciogliere il burro; dopo un paio di minuti uniamo le mele affettate. Facciamo rosolare bene le mele nel burro per circa 5 minuti a fuoco medio-alto e non appena vedremo il burro friggere buttiamo in padella il rhum.

Adesso arriva la parte più delicata e pirotecnica: spadelliamo rapidamente le nostre mele, inclinando leggermente la pentola verso la fiamma. A questo punto il contenuto dovrebbe prendere fuoco (da cui l'appellativo "flambé”), prestiamo molta attenzione a non bruciare né i nostri arredi né i nostri cari! Facciamo abbrustolire le mele a piacere, evitando però di carbonizzarle. Una volta spenta la fiamma scoliamo il burro in un pentolino e uniamolo allo zucchero facendolo caramellare a fuoco lento.

Nel frattempo che le mele si raffreddano un po' nella padella, prendiamo il gelato e mettiamone due belle cucchiaiate su un piattino. Aiutandoci con un cucchiaio, diamo al gelato una forma quasi sferica, creando una piccola fossetta in cima. Questa sarà la nostra mela di gelato alla crema. Completiamo l'opera un piccolo pezzo di liquirizia e una foglia di menta. 

Ora che tutto è pronto, mettiamo il gelato al centro di un piatto per dolci, circondato dalle mele flambé. Ricopriamo queste ultime con lo zucchero e il burro, che nel frattempo si saranno amalgamati in una gustosa salsa dolce.

 

 

Esperienze

Scopri le Esperienze
Navigando il sito tastetrentino.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.